È sempre utile disporre di uno strumento di ricerca rapida delle parole durante la navigazione sul Web o la lettura di un e-book. Quick Lookup è uno di questi strumenti gratuiti e open source da provare.

Ogni volta che mi imbatto in una parola di cui non conosco il significato, apro una nuova scheda e cerco il significato. Tuttavia, è un successo e una prova ogni volta a seconda del motore di ricerca su cui ti trovi.

Anche se ti fai un’idea del significato con una rapida ricerca, non ottieni tutti i dettagli richiesti insieme ad essa. Soprattutto se non conosci il significato della parola che descrive la tua parola target. Finirai per eseguire un’altra rapida ricerca.

Quindi, per sbarazzarsi di tutta quella seccatura, uno strumento di ricerca rapida dovrebbe rivelarsi utile!

Ricerca rapida: un’app dizionario semplice basata su Wikizionario

Qualunque sia la tua idea di cosa sia Linux, questo è ciò che Wikizionario pensa di Linux.

Come avrai già intuito, Quick Lookup ha bisogno di una connessione Internet attiva per darti i risultati dell’utilizzo delle tue parole Wikizionario.

È un’applicazione completamente gratuita e open source che offre funzionalità essenziali per renderla un pratico strumento produttivo per gli utenti Linux. Diamo un’occhiata a cosa offre.

Caratteristiche di Ricerca rapida

Ricerca rapida Itsfoss
  • Capacità di ricercare le definizioni delle parole e delle frasi
  • Ti consente di inserire manualmente la parola o la frase
  • Sono supportate più lingue, ma la descrizione e il significato di parole/frasi verranno visualizzati solo in inglese
  • Apri collegamenti interni dall’app (se sei curioso di una parola correlata)
  • Ricorda la tua ultima ricerca con l’aiuto del pulsante Indietro
  • Puoi anche avviare l’app in modalità di selezione per acquisire automaticamente la parola selezionata

Installazione di Ricerca rapida su Linux

Quick Look è disponibile principalmente come pacchetto Flatpak per ogni utente Linux. Se Flatpak è integrato con il tuo centro software come Pop!_Shop su Pop OS, puoi trovarlo elencato lì.

Se hai abilitato Flatpak, puoi sempre usare questo comando per installarlo:

flatpak install flathub com.github.johnfactotum.QuickLookup

Puoi saperne di più sull’utilizzo di Flatpak nel caso non ne sapessi come.

Vale la pena notare che se vuoi selezionare i testi sul tuo browser (o qualsiasi altra app) mentre usi un pacchetto Flatpak e fargli cercare il significato, dovrai digitare questo comando (avviandolo nella modalità di selezione):

flatpak run com.github.johnfactotum.QuickLookup --selection

In entrambi i casi, puoi semplicemente scarica la fonte archiviare e installarlo utilizzando lo script di installazione. Puoi anche eseguirlo senza bisogno di installarlo semplicemente navigando nella cartella di origine e digitando questo comando:

gjs quick-lookup.js

Se l’hai installato dal sorgente e desideri che recuperi automaticamente il testo che selezioni su qualsiasi app, dovrai avviarlo utilizzando il seguente comando:

quick-lookup --selection

Hai anche un’opzione per usare il Costruttore di GNOME se lo conosci. Per maggiori dettagli, puoi dare un’occhiata al suo Pagina GitHub.

Considerazioni di chiusura su Quick Look

Quick Look è sicuramente un’app dizionario utile (anche senza una funzionalità offline) per cercare rapidamente il significato di parole/frasi. Non mi piacciono molto gli eBook, ma puoi provare a utilizzare un lettore di eBook insieme a questa app per essere in grado di decifrare rapidamente le parole.

Personalmente, mi piace usarlo durante la navigazione sul web. Per rendere le cose comode, mi piace tenere la sua finestra sopra ogni finestra del mio spazio di lavoro. Quindi, puoi facilmente selezionare un testo e quindi fare clic su di esso per ottenere il significato e continuare a lavorare.

Una funzionalità offline sarebbe ottima per gli utenti che non trascorrono la maggior parte del loro tempo online. Ma, per il momento, è solo online.

Hai provato qualcosa come Quick Look? Facci sapere i tuoi pensieri nei commenti qui sotto.